domenica 26 agosto 2012

Buona salute a tutti! | Prova Costume?...

...smettiamo di guardarci con gli occhi della televisione!


Ed eccoci ancora qui per l'usuale appuntamento della rubrica "Buona salute a tutti!", dedicata ai consigli della dott.ssa Bucchieri. A lei, dunque la parola.


PROVA COSTUME?: "TROPPO GRASSA O TROPPO MAGRA… NON VAI COMUNQUE BENE" | SMETTIAMO DI GUARDARCI CON GLI OCCHI DELLA TELEVISIONE
A cura della Dott.ssa Emanuela Bucchieri.

Quest’anno ho ricevuto molte richieste di “diete ingrassanti” da parte di ragazze magre, ma in salute. Non sto parlando di persone affette da anoressia nervosa, ma di donne più magre della media (che ci piaccia o no esiste anche la magrezza costituzionale!) insoddisfatte del loro corpo e in ansia “per la prova costume”.
Mi riferiscono di ricevere molti commenti negativi e disprezzanti da parte sia di coetanee sia di coetanei, poiché giudicate troppo magre e dunque non belle.

Questa crescente richiesta di modifica del corpo che si sta estendendo a tutte le donne, di ogni peso e costituzione (nel mio caso attraverso la dieta), mi ha fatto subito balzare alla mente il documentario “Il corpo delle donne” di Lorella Zanardo, disponibile al seguente link: www.ilcorpodelledonne.net

Le bambine sono precocemente condizionate, negativamente, rispetto al peso ed hanno già in testa la sensazione puramente mentale "di essere grassa". Il pregiudizio sul sovrappeso è purtroppo noto, ma - in questo particolare momento storico - i mass media sono riusciti ad instillare l’ansia della perfezione del corpo ad un più vasto pubblico di donne: dalle magre costituzionali (e dunque spesso meno formose della media) all’obesità, dunque il messaggio che passa è...”Non vai comunque bene“!

I modelli di bellezza di riferimento attuali vogliono la “donna magra, ma con le forme al posto giusto” e nella vita reale questo irraggiungibile canone estetico sta creando una generazione di giovani estremamente preoccupate per il proprio fisico, disposte a tutto per ottenere un corpo da soubrette.

La dieta sana è auspicabile per tutte le donne di ogni forma e costituzione, ma è bene che non diventi uno strumento di manipolazione del peso che maschera la difficoltà di accettarsi belle e autentiche così come si è!

Cosa possiamo fare nel nostro piccolo sin da subito? Cosa puoi fare tu già da oggi?
  • Smetti di guardarti e di guardare gli altri "con gli occhi della televisione"
  • Abbandona il vizio  di fare commenti sul corpo a partire dalle tue amicizie
  • Scrivi una lettera ad un’amica che parla spesso della sua insoddisfazione del corpo e dille perchè la trovi bellissima: "Cara amica sei bella perché sei autentica e mi piaci perché ..."

Essere autentici vuol dire essere fedeli a se stessi. È un fenomeno molto pericoloso; solo rari individui ci riescono. Ma, se ci riescono, si realizzano. Arrivano a una bellezza, a una grazia e soddisfazione che tu non puoi nemmeno immaginare.” [cit]

Buona salute a tutti!

4 commenti:

  1. niente di più sacrosanto.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io questo scritto ogni tanto me lo apro e me lo rileggo...

      Elimina
  2. e c'ha una ragione sfacciata! Fortunatamente io sono tra quelle perfette ... perché mi piaccio così come sono ;-)

    RispondiElimina

La golosità aumenta ad ogni commento! :)